ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO
RAFFAELEPIRIA - FERRARIS/DA EMPOLI
CF: 92104720807 - PEO: rctd120008@istruzione.it - PEC: rctd120008@pec.istruzione.it
Menu

Miti, leggende, flora e fauna in Aspromonte

L’08 febbraio c. a. il quinto incontro del “Salotto Storico”, Progetto Agorà, Corso di formazione docenti, Piattaforma MIUR G Suite, sponsorizzato dall’AVIS Provinciale Scuola RC, in collaborazione con la Scuola Polo “ITE Piria Ferraris Da Empoli” RC, ha acceso le luci su un tema di particolare bellezza: “Miti, leggende, flora, fauna in Aspromonte”. Grazie all’accorta organizzazione dell’Istituto ospitante, diretto con grande professionalità e lungimiranza dall’Avv. Anna Rita Galletta, l’evento ha visto quale protagonista un mondo culturale che, travalicando le umane singole esperienze, ha saputo in una corale di significativo impegno, donare al pubblico presente atmosfere ricche di piacevole ascolto e suggestiva poesia.
Il relatore avv. Diego Geria, ideatore e storico del Progetto, con efficace espressività ha condotto sulle innevate vette aspromontane l’occhio del curioso corsista che ha potuto ampliare così la conoscenza del territorio locale, affascinante fonte di vicende e personaggi della Calabria. La passione per la sua terra ispira il racconto di Geria che col suo dire sembra passeggiare nella montagna calabra con la disinvoltura di chi ama incondizionatamente l’Aspromonte, rapito dallo splendore di quel tramonto sul mare. Emblematica la presenza del Sindaco di Santo Stefano, dott. Francesco Malara, che, inoltrandosi piacevolmente nella realtà delle pendici nostrane ha salutato con sincero trasporto i protagonisti dell’iniziativa. Tra il pubblico la graditissima sorpresa di ritrovare un ex alunno della Scuola Piria, il giornalista sportivo, Tonino Raffa, brillante cronista italiano, che ha omaggiato con affettuose parole i corsisti presenti. Bella ed eloquente la partecipazione attenta della Presidente dell’associazione avisina, dott.ssa Vanna Micalizzi, donna di grande sernsibilità, che ha abbracciato ancora una volta col suo generoso slancio un mondo di giovani sempre bisognosi di sagge certezze e positivi traguardi. Ed è proprio dai ragazzi delle Scuole partecipanti che arriva il fulcro dell’incontro. In apertura, le note significative degli allievi del Liceo Musicale “Gulli” RC, Emanuel Spanò, Francesca Montechiarello, Sara Scopelliti, Bianca Pancini, Sara Ciullo, accompagnati dal dinamico maestro Giorgio Furina. Il gruppo ha proposto un brano dei Cranberries e un Medley di Lucio Battisti, conducendo il pubblico nella musicalità di un ambiente naturale, fresco e inebriante. Di seguito il momento poetico della serata che ha regalato uno spaccato di suggestiva bellezza. Protagonista la poesia di Alessandro Toscano, sensibile e valido docente di lettere dell’ITE “Piria”RC. Il suo volume “I fiori delle passioni”, mirabili versi, affresco di slanci passionali e sentiti, descrive con delicata liricità tutto ciò che l’umana percezione del creato possa esprimere con spontaneità e riflessione. La presentazione del libro è stata realizzata dalla docente referente del progetto nell’Istituto, Giovanna Freno, che ha coinvolto in una efficace recitazione i giovani alunni del corso Atena, Francesca Sapone, Martina Mordà, Roberto Labrini, Guglielmo Pangallo. Si può affermare senza dubbio che dall’accattivante partecipazione dei giovanissimi il Progetto Agorà trae linfa vitale e continua a costituire un anello significativo nella sana formazione di ragazzi e adulti. Impeccabile il servizio Segreteria offerto dagli alunni della Scuola ospitante.
Efficacemente operativa la squadra della Scuola, formata dalle docenti Errigo Marianna, Barreca Rossella e dal Tecnico di laboratorio, Aurelio Azzarà.
G. Freno

Related posts